Il Territorio   

La Vena del Gesso

 

Chiunque visiti il territorio di Borgo Tossignano non può non essere attratto dall'imponente catena gessosa che lo caratterizza e che dà all'ambiente geografico un colore inconfondibile: si tratta della "Vena del Gesso", un affioramento ragguardevole, formatosi circa 7 milioni di anni fa, visibile per diversi chilometri e che prosegue oltre Tossignano fino nei pressi di Brisighella. Studiosi e turisti di ogni parte del mondo l'hanno fatta e fanno oggetto delle loro attenzioni. La catena appare composta da banconi di gesso sovrapposti, più grossi alla base e più sottili man mano che si verso l'alto, intercalati da strati di marna legata al deposito marino. La "Gessoso- solfifera", infatti, si è formata in seguito all'isolamento subito dal mar Mediterraneo con la chiusura della soglia di Gibilterra. Il mancato apporto di acqua e il clima piuttosto arido favorirono l'evaporazione e il conseguente deposito del gesso. Per una quindicina di volte tutto il Mediterraneo fu interessato a fasi di prosciugamento: lo attestano gli strati dei banconi della Vena in questione. Il caratteristico luccichio che attira la curiosità dei turisti, è dovuto ai cristalli di varie dimensioni e conformazione della "roccia", popolarmente chiamata "pietra di luna".

Società Agricola TRAMOSASSO                                       

 

Tel. e Fax: 0542 91149

di Foschi & C.                                                                    

 

Cell.: 328 7362378

via Raggi 1/b c.a.p. 40021

 

E-mail: foschi_az.agricola@libero.it

Borgo Tossignano (BO)                                                

 

 

Home Page

La  nostra  azienda

I vini prodotti

Dove siamo

Contattaci

Il territorio

Gallery